Procedimenti Amministrativi

Benvenuto

CARTA D’IDENTITÁ CARTACEA


Tipologia
PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE
Categoria
DEMOGRAFIA 
Responsabile del procedimento
MIGLIARINI ROBERTA - U.O. SERVIZI AL CITTADINO 
Soggetto potere sostitutivo
 
Responsabile adozione finale
BONIFACIO UGO MARIA - U.O. SERVIZI AL CITTADINO 
Validità
29/03/2016
Conclusione
30 
Link servizio on-line
Attivazione prevista36
Ambiti del procedimento
ANAGRAFE

DESCRIZIONE

La carta d'identità cartacea è un documento di riconoscimento personale la cui finalità è identificare la persona.
Suddetto documento deve contenere:
cognome, nome, data di nascita, residenza, domicilio, cittadinanza, connotati, stato civile, professione.

 

 

Chi può richiedere

La Carta d'identità cartacea viene rilasciata dal Comune di Perugia, purché ci sia una delle seguenti condizioni:

Essere cittadini residenti con gravi impedimenti fisici. Data l’impossibilità a recarsi presso gli Uffici URP e Attività Decentrate è necessario che un congiunto si presenti allo sportello munito di:    

  • n° 3  fotografie recenti a mezzo busto, a capo scoperto  (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili)
  • certificato medico che attesti l’impedimento ed indichi il domicilio dell’interessato o  certificato di invalidità rilasciato dall'ASL
  • numero telefonico (nel caso in cui ci sia necessità di contattare il cittadino)              

NB: Tale documentazione è necessaria al fine di mandare un Pubblico Ufficiale (solitamente un Vigile Urbano) presso il domicilio indicato per far apporre la firma sul documento da parte del richiedente).

Essere cittadini residenti ma c'è un momentaneo disallineamento tra dati anagrafici e fiscali e/o per caratteri nel nome o nel cognome non riconosciuti o non replicabili con il programma informatico per il rilascio delle carte d’identità elettroniche.  Occorre recarsi presso gli Uffici URP e Attività Decentrate con 3 fotografie recenti a mezzo busto, a capo scoperto  (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili).

Essere cittadini italiani iscritti nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE) del Comune di Perugia. Occorre recarsi presso gli Uffici URP e Attività Decentrate del Centro Storico, Ponte Felcino, Ponte San Giovanni e San Sisto con 3 fotografie recenti a mezzo busto, a capo scoperto  (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili).

Essere cittadini non residenti e/o iscritti nell'AIRE di altri Comuni temporaneamente domiciliati nel Comune di Perugia.  il Ministero dell’Interno, con nota n° 15100/354 del 21.10.1999, precisa che il rilascio su delega di altro comune è una ”…… prassi instaurata per sopperire a necessità derivanti da gravi e comprovati motivi e tra questi non può essere considerato né quello del lavoro né quello turistico". Occorre recarsi presso gli Uffici URP e Attività Decentrate  con tre fotografie recenti a mezzo busto, a capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili).                                                                      

 


Cosa occorre

n. 3 fotografie e documentazione in base alle condizioni sopra descritte (vedi “chi può richiedere”)

PRIMO RILASCIO

Cittadini italiani

Maggiori di 18 anni

  • documento di identità o documento equipollente
  • nel caso in cui non sia in possesso di nessun documento di riconoscimento occorrono due testimoni maggiorenni muniti di documento di riconoscimento in corso di validità per la verifica dell’identità del richiedente

 Minori di 18 anni

 Valida per l’espatrio

  • devono essere presenti il padre o la madre congiuntamente o i tutori, muniti di documento di identità in corso di validità. Se uno dei due è impossibilitato a presentarsi può fornire una dichiarazione di assenso al rilascio della carta insieme alla copia del documento di identità in corso di validità
    Casistica- Adozione particolare- l'assenso per l'espatrio verrà dato dal padre o dalla madre adottivi in quanto esercitano la responsabilità genitoriale (art. 48 L. 184/1983)

 Non valida per l’espatrio

  • la presenza del padre o della madre congiuntamente o dai tutori o da un genitore e un testimone maggiorenne, muniti di documento di identità in corso di validità

 

Cittadini UE residenti nel Comune di Perugia

Maggiori di 18 anni

  • carta di identità UE in corso di validità e passaporto

Minori di 18 anni

  • carta di identità UE o passaporto in corso di validità e la presenza di un genitore o di un tutore munito di un documento di riconoscimento valido


Cittadini Extra Ue residenti nel Comune di Perugia

Maggiori di 18 anni

  • passaporto e permesso di soggiorno

Minori fino a 16 anni

  • passaporto e permesso di soggiorno, più la presenza di un genitore o di un tutore munito di passaporto

Minori dai 16 ai 18 anni

  • passaporto e permesso di soggiorno (non serve il genitore)

 

RINNOVO

È possibile rinnovare la carta di identità a partire dai 6 mesi antecedenti la scadenza
a decorrere dal centottantesimo giorno precedente la scadenza.

  • Carta di identità in scadenza o scaduta


Se non si è più in possesso della precedente carta d’identità in scadenza e/o già scaduta:

  • un documento d'identità/riconoscimento o equipollenti in corso di validità  con relativa denuncia di smarrimento o furto, rilasciata dalle competenti autorità
  • oppure nel caso in cui non si è in possesso di nessun documento d'identità/riconoscimento equipollente e se la precedente carta era rilasciata dal Comune di Perugia, potrà essere effettuato il rinnovo presso tutti gli sportelli URP dove gli operatori provvederanno a consultare l'archivio per l'identificazione del richiedente
  • nel caso in cui si è in possesso di una carta d'identità rilasciata da un altro Comune italiano, diverso dal Comune di Perugia, occorrono due testimoni maggiorenni muniti di documento d'identità/riconoscimento in corso di validità per la verifica dell'identità del richiedente e potranno presentarsi presso tutti gli sportelli URP per effettuare il rinnovo del suddetto  documento

 

DUPLICATO
Costituisce rilascio di duplicato della carta d'identità ogni rilascio che avvenga prima della sua scadenza di validità, salvo che nei sei mesi antecedenti alla scadenza e ciò indipendentemente dalla motivazione della richiesta di rilascio di una nuova carta d'identità.
I casi previsti sono:

  • Furto
  • Smarrimento
  • Deterioramento
  • Rettifica dati


Nei casi di smarrimento o furto, occorre presentare copia della denuncia di smarrimento o furto rilasciata ai Carabinieri/Questura.
In caso di deterioramento e rettifica dati è necessario esibire la carta d'identità in posseso.


Cosa si deve fare

Il cittadino può recarsi presso tutti gli sportelli URP e Attività Decentrate del Comune (Sedi e orari)
I cittadini non residenti o iscritti AIRE in un altro Comune possono recarsi solo presso gli Uffici URP e Attività Decentrate del Centro Storico, Ponte Felcino, Ponte San Giovanni e San Sisto.


Termine validità

La validità della carta cambia a seconda dell'età del titolare:

  • minori di 3 anni - triennale
  • dai 3 ai 18 anni - quinquennale
  • maggiori di 18 anni - decennale

La sua validità si estende, rispetto alla scadenza sopra indicata, fino al giorno e mese di nascita del titolare.


Quanto costa
  • primo rilascio e rinnovo alla scadenza o entro sei mesi dalla stessa: euro 5,42
  • per duplicato in caso di furto, smarrimento o deterioramento: euro 10,59

Modalità di erogazione

Il rilascio  non è sempre immediato; il rilascio delle cartacee per gravi impedimenti fisici è differito e potrebbe esserlo anche per le carte di identità cartacee rilasciate ai non residenti dato che è necessario richiedere il nullaosta al comune di residenza.


Normativa di riferimento
  • D.P.R. 6 agosto 1974 n. 649 "Disciplina dell'uso della carta d'identità e di altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell'espatrio"
  • D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa"
  • L. 6 agosto 2008 n. 133 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria"
  • L. n. 106 del 12 luglio 2011 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, concernente Semestre Europeo - Prime disposizioni urgenti per l'economia”
  • D. L. 20 gennaio 2012 n. 1 "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività"
  • D.L. 9 febbraio 2012 n. 5 "Disposizioni in materia di scadenza dei documenti d'identità e di riconoscimento"
  • Circolare n. 3/2019 del Ministero dell'Interno

Uffici

Orari Ufficio
Fascia Oraria Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Matt. Dalle
Alle







Pom. Dalle
Alle









Orari Ufficio
Fascia Oraria Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Matt. Dalle
Alle
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00


Pom. Dalle
Alle
15:00
17:00

15:00
17:00






Orari Ufficio
Fascia Oraria Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Matt. Dalle
Alle
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00
09:00
13:00


Pom. Dalle
Alle
15:00
17:00

15:00
17:00






Orari Ufficio
Fascia Oraria Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Matt. Dalle
Alle







Pom. Dalle
Alle









Orari Ufficio
Fascia Oraria Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
Matt. Dalle
Alle







Pom. Dalle
Alle